Ex libris a Genova

Pubblicato da admin il 27 set 2007

L’oggettistica di interesse araldico resterà in mostra fino a dicembre
Si apre oggi presso i Musei di Strada Nuova, Palazzo Rosso, la mostra “Ex Libris”. La manifestazione è curata da Ferruccio Giromini, Vittorio Laura, Nicola Otaria e dall’ Associazione Culturale “Sergio Fedriani” e propone soprattutto libri e album provenienti dalla biblioteca Brignole-Sale, oggi distribuiti tra i fondi dei Musei di Strada Nuova e del Centro di Documentazione per la Storia. A caratterizzare l’evento le immagini d’epoca della Superba e le insegne araldiche della storica casata Brignole-Sale, che personalizzano molti degli ex libris esposti, e che ne documentano la provenienza. Ricordiamo che gli ex libris rappresentano un modo con il quale si certifica la proprietà di un libro e che dalla seconda metà dell’Ottocento, al fine di rappresentare anche la personalità del committente, hanno assunto connotati artistici di rilievo grazie alla maggiore ricerca estetica che li ha caratterizzati. Sin dall’origine però, gli ex libris hanno avuto prevalentemente un carattere araldico, o al limite epigrafico, con limitati ornamenti grafici, che come detto si sono evoluti nel tempo, assumendo una propria ed autonoma dignità artistica.
La mostra sarà inaugurata quest’oggi alle ore 17.00 e rimarrà aperta sino al 09 dicembre, osservando i seguenti orari Mar-Ven 9-19 – Sab e Dom 10-19.

Per maggiori informazioni

Note soumise par : Bizzozero (info@stemmario.it)

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione