Geneanet > Più > Blog

Lugano: Collezioni dell’Archivio storico in ostaggio all’ex Macello

Pubblicato da Jean-Yves il 05 lug 2018
 

La questione dell’ex Macello sta facendo discutere Lugano ma non solo. Dopo l’articolo apparso sul CdT di ieri, con la critica degli autogestiti al Municipio di Lugano e al progetto da 26,5 milioni di franchi voluto per rivalorizzare l’intera area e la replica dei municipali della Città (Vedi Suggeriti), il dibattito continua anche sui social.

In un articolo pubblicato dal portale TicinoToday, da Lucerna Filippo Contarini (giurista e già attivo nel Partito socialista ticinese) difende l’ex Macello dicendosi “imbarazzato” dalle posizioni dei politici luganesi. “La capogruppo dei liberali sostiene che “il macello deve essere restituito ai luganesi”. Al nord su una frase così si farebbero grasse risate”, scrive Contarini.

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione