Geneanet > Risorse > Blog

Un archivio digitale con tutte le voci della Grande Guerra

Pubblicato da Jean-Yves il 10 dic 2018
 

Dalla propaganda ufficiale alle parole dei dissidenti, dai giornali alle lettere fino alla voce dei soldati. Il progetto è possibile grazie anche agli atenei di Pisa e Siena

Nasce il primo archivio digitale interamente dedicato alla Grande Guerra per conoscere e apprezzare la polifonia delle lingue dell’Italia: la voce ufficiale della propaganda e la voce dei soldati, la voce dei giornali e la voce delle lettere, la voce delle élite degli intellettuali e la voce popolare, la voce del consenso e la voce del dissenso.

Source

4 commenti Commenti precedenti

Ottimo é una buona iniziativa grazie



28/12/18

Reputo la cosa interessantissima e suggerirei di inserire anche la voce degli “irredenti” che o hanno combattuto per la “Patria” o per il “Nemico”, ma erano tutti “onesti” soldati. Mi piacerebbe molto essere informato dell’iniziativa.


Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione