Geneanet > Risorse > Blog

Il patrimonio radiofonico britannico si digitalizza all’italiana

Pubblicato da Jean-Yves il 31 dic 2018
 

La British Library ha scelto Mediamonitor per un progetto di archiviazione digitale delle trasmissioni di una cinquantina di emittenti radiofoniche, prodotte dal 1880 ai giorni nostri.

Anche la radio, un tempo il mezzo di comunicazione effimero per antonomasia, grazie al digitale ha trovato una forma di conservazione stabile, di alta qualità, che rimane inalterata negli anni. E succede che una delle istituzioni britanniche più autorevoli in campo culturale, la British Library, si rivolga all’Italia per un importante progetto riguardante, appunto, le trasmissioni radiofoniche e la conservazione digitale.

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione