Geneanet > Risorse > Blog

Nardò, il Chiostro dei Carmelitani sarà la “memoria” fotografica della città

Pubblicato da Jean-Yves il 29 lug 2019
 

Il chiostro dei Carmelitani di corso Vittorio Emanuele II sarà un hub di “fotografia di comunità”, cioè un “luogo del cuore” perno di tutti i luoghi del cuore del territorio neretino (non a caso, visto che il “Chiostro dei Carmelitani – vecchio mercato coperto” è stato inserito lo scorso anno nel censimento FAI “Luoghi del Cuore”).

L’idea è quella di dotare l’immobile – in particolare lo spazio aperto del colonnato, una parte della sala conferenze e altri locali di servizio – di una infrastruttura tecnologica che consenta di realizzare, tra le altre cose, laboratori di grafica e fotografia, mostre fotografiche, attività di raccolta, catalogazione e digitalizzazione di materiale fotografico storico proveniente dall’archivio storico del Comune di Nardò o da altri archivi privati (una sorta di laboratorio fotografico della memoria).

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione