Geneanet > Risorse > Blog

Dall’Archivio di Stato nuova luce sul borgo di Scorzarolo

Pubblicato da Jean-Yves il 09 feb 2020
 

Una pergamena risalente al seconda metà del XV secolo lunga due metri, un’altra del 1514 e altri 700 regesti (per ora) individuati nell’Archivio di Stato di Brescia: tutti con protagonista Scorzarolo, frazione di Verolavecchia. Li hanno trovati due amici, Armando Barbieri (geometra) e Tommaso Casanova (docente e uno dei massimi conoscitori della storia locale dal […]

Una pergamena risalente al seconda metà del XV secolo lunga due metri, un’altra del 1514 e altri 700 regesti (per ora) individuati nell’Archivio di Stato di Brescia: tutti con protagonista Scorzarolo, frazione di Verolavecchia.

Li hanno trovati due amici, Armando Barbieri (geometra) e Tommaso Casanova (docente e uno dei massimi conoscitori della storia locale dal 1400 al 1600). E la loro è una scoperta estremamente importante, perché porta alla luce una parte di storia del tutto sconosciuta.

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione