Geneanet > Risorse > Blog

L’Archivio di Stato di Cremona, il maggiore d’Italia fra le città di provincia

Pubblicato da Jean-Yves il 14 feb 2020

Un patrimonio inestimabile di centinaia di pergamene [dal secolo VIII], di migliaia di atti e documenti di notevole interesse economico [dal 1221 al 1857], di registri e manoscritti dai tempi del Comune alle dominazioni straniere. Sistemato nella sede definitiva, in quella pittoresca parte del monumentale complesso del palazzo Affaitati che un tempo lontano fu adibita […]

Un patrimonio inestimabile di centinaia di pergamene [dal secolo VIII], di migliaia di atti e documenti di notevole interesse economico [dal 1221 al 1857], di registri e manoscritti dai tempi del Comune alle dominazioni straniere.

Sistemato nella sede definitiva, in quella pittoresca parte del monumentale complesso del palazzo Affaitati che un tempo lontano fu adibita a serra, la sezione dell’Archivio di Stato di Cremona offre ormai allo studioso tutti i notevoli tesori delle sue raccolte.

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione