Geneanet > Risorse > Blog

L’Archivio di Stato di Cremona, il maggiore d’Italia fra le città di provincia

Pubblicato da Jean-Yves il 14 feb 2020

Un patrimonio inestimabile di centinaia di pergamene [dal secolo VIII], di migliaia di atti e documenti di notevole interesse economico [dal 1221 al 1857], di registri e manoscritti dai tempi del Comune alle dominazioni straniere.

Sistemato nella sede definitiva, in quella pittoresca parte del monumentale complesso del palazzo Affaitati che un tempo lontano fu adibita a serra, la sezione dell’Archivio di Stato di Cremona offre ormai allo studioso tutti i notevoli tesori delle sue raccolte.

Source

1 commento

Vorrei consultare gli archivi di Cremona per fare ricerche sulla famiglia Fantarelli da cui ho la discendenza da parte di madre.


Vedere il seguito

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione