Geneanet > Risorse > Blog

Marcia su Roma, la collezione del Fascio ritrovata. Ma resta il mistero sulla scomparsa dei cimeli

Pubblicato da Jean-Yves il 27 ago 2020

Gagliardetti, labari e bandiere delle Squadre d’azione fasciste trafugati dall’Archivio di Stato e ambiti dai collezionisti sono stati recuperati dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale.

Gagliardetti militari, labari, bandiere delle Squadre d’azione fasciste e dei fasci di combattimento che hanno partecipato alla Marcia su Roma, il 28 ottobre 1922. Questi ed altri cimeli, molto ambiti dai collezionisti, disposti a pagare migliaia di euro, anche per un solo esemplare, sono stati in buona parte recuperati dai militari del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale nell’ambito dell’indagine avviata dalla procura di Roma sulla scomparsa dell’ingente patrimonio del Fondo “Mostra della Rivoluzione Fascista”, che era custodito presso l’Archivio Centrale dello Stato.

Source

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione