Geneanet > Risorse > Blog

Geneanet, Week-end “Un cimitero per la posterità”, dal 12 al 13 settembre 2020

Pubblicato da Jean-Yves il 2 set 2020

Dal 12 al 13 settembre 2020, scatta delle foto di tombe in un cimitero vicino a casa tua.

E’ perchè i cimiteri sono una delle risorse più importanti per i genealogisti, Geneanet ha creato il progetto “Un cimitero per la posterità” per fotografare le tombe prima che scompaiano.

Dal 12 al 13 settembre 2020, avremo bisogno di te per fotografare tante tombe quante possibili, in tutto il mondo, con l’appli per cellulare Geneanet o con la tua macchina fotografica.

Se non puoi scattare delle foto in un cimitero, puoi aiutare a indicizzare le foto già esistenti nella base di dati collaborativa Geneanet.

Come partecipare ?

1. Sei in possesso di un cellulare o un tablet

  • Istalla l’applicazione GeneaGraves per Android e iOS,

  • Vai in un cimitero vicino a casa tua, lancia l’applicazione, seleziona un progetto o creane uno nuovo, poi scatta tutte le foto che vuoi,
  • Quando rientrerai a casa, invia le foto sul tuo conto Geneanet partendo da un collegamento Wi-Fi. Le tue foto saranno visibili gratis da tutti i membri Geneanet.

2. Non hai cellulare o tablet

  • Vai in un cimitero vicino a casa tua e scatta delle foto di tombe con la tua macchina fotografica,
  • Quando rientrerai a casa, salva le foto nel tuo computer personale e andare su it.geneanet.org/cimitero/upload.

Ti preghiamo di cliccare qui per vedere se i cimiteri vicini a casa tua sono già stati fotografati.

newsletter-cemetery-image

1 commento

Ottima iniziativa. Molti genealogisti per svariati motivi hanno già fotografie scattate a tombe nei cimiteri. Io sto facendo le primissime prove e già ho il seguente problema: ho inserito un cimitero, ma vorrei cambiare il nome, oppure cancellarlo e crearlo di nuovo (è pressoché vuoto). Non ho trovato il modo per farlo, quindi potreste darmi questo importante suggerimento? Grazie


Vedere il seguito

Devi collegarti prima di lasciare un commento. Collegamento / Iscrizione